ph115


Roberto Basile

Roberto Basile nato a Carini (Palermo) nel 1986, inizia gli studi musicali all’età di dieci anni con il M° Vito Cataldo (Euphonium della Banda Musicale dell’Esercito Italiano), dove inizia a suonare con la Banda Musicale “Vincenzo Bellini” del proprio paese. A tredici anni inizia a frequentare il Conservatorio di Musica di Stato “Vincenzo Bellini” di Palermo, studiando con il M° Roberto Bianchi (ex 1° Trombone, Teatro San Carlo di Napoli) e successivamente con il M° Giuseppe Bonanno (1° Trombone, Orchestra Sinfonica Siciliana), diplomandosi nel 2006 all’età di 19 anni. Nel 2013 consegue il Biennio Sperimentale di 2° Livello in Trombone con votazione 110/110 con Lode e Menzione d’Onore, presso il Conservatoire de la Vallée d’Aoste – Institut Supérieur d’Études Musicales sotto la guida del M° Stefano Viola e del M° Vincent Lepape (1° Trombone, Teatro Regio di Torino). Nel 2015 consegue il Biennio Sperimentale di 2° Livello in Trombone Basso con votazione 110/110 con Lode e Menzione d’Onore presso il Conservatorio di Musica di Stato “Santa Cecilia” di Roma.

Dal 2004 al 2006 mentre era membro dell’O.G.I., ha studiato presso la Scuola di Musica di Fiesole (Firenze) con il M° Guido Corti e il M° Robert Tucci, dove ha ricevuto la qualifica di “Professore D’Orchestra”, vincendo per due anni consecutivi una borsa di studio indetta dalla scuola stessa.

Fondamentale per la sua crescita artistica musicale, è stato il suo insegnante nonché mentore il M° Giuseppe Grandi (Secondo Trombone e Trombone Basso, Teatro alla Scala di Milano), con la quale negli anni, lo ha guidato verso una preparazione orchestrale e solistica.

Da subito si dedica al trombone basso perfezionandosi con insigni trombonisti quali:
M° Gianluca Gagliardi (Trombone Basso, Teatro Massimo di Palermo), M° Daniele Morandini (1° Trombone, Teatro alla Scala di Milano), M° Andrea Conti (1° Trombone, Accademia Nazionale di Santa Cecilia di Roma), M° Massimo La Rosa (1° Trombone, Cleveland Orchestra), M° Jacques Mauger (Trombone Solista Internazionale e Docente presso il Conservatorio Regionale di Musica di Parigi), M° Joseph Alessi (1° Trombone, New York Philarmonic), M° Ian Bousfield (ex 1° Trombone, Wiener Philarmoniker), M° Charles Vernon (Trombone Basso, Chicago Symphony Orchestra), M° Stefan Schulz (Trombone Basso, Berliner Philarmoniker), M° Michel Becquet (Solista Internazionale e Docente presso il Conservatorio Superiore di Musica di Lione).

Dal 2004 Roberto Basile, all’età di 18 anni risulta vincitore di audizioni e concorsi internazionali presso:
Orchestra Giovanile Italiana (O.G.I.) – 2004, Teatro Massimo di Palermo – 2006, Teatro alla Scala di Milano – 2008, Orchestra Italiana del Cinema – 2010, Teatro Regio di Torino – 2015, Teatro Lirico di Cagliari – 2016, Orquesta Filarmόnica del Desierto di Coahuila de Zaragoza (Mexico) – 2015. Inoltre è risultato idoneo presso: Arena di Verona – 2008, Orchestra Haydn di Bolzano e Trento – 2010/2013, Teatro Petruzzelli di Bari – 2012/2014, Orchestra Regionale Toscana – 2015 , Banda Nazionale dell’Arma dei Carabinieri di Roma – 2010.

Nel 2011 ha vinto il concorso internazionale di trombone basso per la YouTube Symphony Orchestra II, esibendosi con la stessa orchestra sotto la direzione di Michael Tilson Thomas presso la Sydney Opera House in Australia, con la quale hanno preso parte 101 musicisti di tutto il mondo ( provenienti da 33 paesi).

È stato finalista al concorso per trombone basso del 2013 presso l’Orchestre de Paris.



Collaborazioni

Ha collaborato con orchestre e teatri quali:
Orchestra Giovanile “Luigi Cherubini” di Riccardo Muti, Orchestra Sinfonica “Giuseppe Verdi” di Milano, Orchestra Sinfonica “Haydn” di Bolzano e Trento, Orchestra Regionale Toscana (O.R.T.) di Firenze, Teatro Massimo di Palermo, Teatro Carlo Felice di Genova, Teatro alla Scala di Milano, Teatro Lirico di Cagliari, Teatro Petruzzelli di Bari, Teatro Regio di Torino, Teatro dell’Opera di Roma, Teatro San Carlo di Napoli, Teatro Massimo “Vincenzo Bellini” di Catania, Orchestra Internazionale d’Italia, Orchestra Italiana del Cinema, Orchestra Lirico Sinfonica “Luglio Musicale Trapanese”.

Sin dall’inizio della sua carriera è stato diretto da prestigiosi direttori d’orchestra come:
Gabriele Ferro, Krysztof Penderecki, Jeffrey Tate, Eliahu Inbal, Michel Plasson, Daniel Oren, Pinchas Steinberg, Janos Acs, Daniel Barenboim, Riccardo Muti, Zubin Mehta, Andrea Battistoni, Daniele Rustioni, Gianandrea Noseda, Valery Gergiev, Fabio Luisi.

Ha avuto modo di effettuare tournée in: Austria, Stati Uniti, Germania, Giappone, Svizzera, Spagna, Australia, Cina, India, Oman e Francia, esibendosi nelle più prestigiose sale da concerto del mondo quali Konzerthaus di Berlino, Bunka Kaikan, NHK Hall e Bunkamura Orchard Hall di Tokyo, Teatro alla Scala di Milano, Opera House di Sydney, National Center for the Performig Arts e Great Hall of the People di Pechino, Siri Fort Auditorium di New Delhi, Royal Opera House di Muscat, collaborando con artisti di fama mondiale come: Nicola Piovani, Mischa Maisky, Cameron Carpenter, William Barton, Giovanni Allevi, Andrea Braido, Paolo Fresu, Lucio Dalla, Noemi, Sagi Rei, Noa, Placido Domingo, Josè Cura, Renée Fleming, Mariella Devia, Anna Netrebko, Rossella Brescia, Carla Fracci, Eleonora Abbagnato, Giuseppe Picone, Luciano Cannito, Pino Caruso, Cristina Comencini, Franco Zeffirelli, inoltre a preso parte a concerti trasmessi da diverse emittenti radiofoniche e televisive in euro e mondo visione quali: RAI Radio Tre, RAI UNO, RAI TRE regione Sicilia e Valle D’Aosta.

Ha inciso per: Sony Classical, Deutsche Grammophon, Dynamic.

Nel settembre 2013 è stato invitato come Professore Internazionale dall’Associação Brasileira de Trombonistas a tenere una masterclass e un recital solistico al XIX Festival Brasileiro de Trombonistas (Vitόria, Espirito Santo - Brasile).

Nel 2014 è stato premiato dal Comune di Carini (Palermo) con il Premio Ninni Cassarà.

Il 30 Luglio 2016 (repliche il 2 e 4 Agosto 2016) ha preso parte alla prima rappresentazione assoluta dell’opera “Francesca da Rimini” di Saverio Mercadante con l’Orchestra Internazionale d’Italia sotto la direzione del M° Fabio Luisi all’interno del 42° Festival della Valle d’Itria di Martina Franca (Taranto).

Roberto Basile è stato componente e arrangiatore dello “Scharf Brass Quintet”, formazione con la quale ha vinto diversi premi nazionali ed internazionali (1° Premio Assoluto al Concorso Internazionale “Paolo Spincich” di Trieste, 3° Premio al Concorso Nazionale “Nuovi Orizzonti” di Arezzo”). Intensa è la sua attività compositiva, quale autore di numerosi brani e arrangiamenti per formazioni da camera, fanfara, symphonic band e orchestra sinfonica, spaziando dalla musica classica alla musica jazz, dalla musica da film alla pop music. Nel 2012 il Conservatoire de la Vallée D’Aoste gli commissiona un arrangiamento di musiche italiane che prende il nome di Slide Italy, dove è stato eseguito in prima mondiale a Parigi durante il 41° International Trombone Festival, con il Vallée D’Aoste Trombone Consort. Nel 2013 dirige la sua composizione “Ballade” per trombone solo e ottetto di tromboni, eseguita da Michel Becquet (la cui composizione è dedicata) insieme al gruppo Vallée D’Aoste Trombone Consort, inoltre la stessa composizione è stata eseguita sempre da Michel Becquet con i New Trombone Collective allo Slide Factory 2015 di Rotterdam (Olanda). I suoi arrangiamenti sono stati eseguiti da Stefan Schulz, Michel Becquet, Massimo La Rosa, The Bone Society. È docente della classe di ottoni e di musica da camera e, membro fondatore dell’Accademia Musicale Mediterranea di Carini (Palermo) convenzionata con il Conservatorio di Musica di Stato “Vincenzo Bellini” di Palermo, nonché direttore della Vido Musso Jazz Orchestra e Mediterranea Wind Orchestra.
È docente dei Corsi Pre – Accademici di Tromba, Euphonium, Trombone e Tuba presso l’Accademia Musicale Mediterranea di Carini (Palermo) e docente di Trombone e Musica d’insieme per strumenti a fiato presso l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Arturo Toscanini” di Ribera (Agrigento).